Confcommercio FIFO Sanità si affida a MEP come partner strategico per la comunicazione e le media relations

Allieve del corso per infermiere
La Federazione Italiana Fornitori in Sanità (Confcommercio) intensifica il proprio impegno per il 2022 attraverso la partnership con MEP, agenzia di marketing e comunicazione, per l’attività di relazione con i media e la comunicazione multicanale con i propri associati.

Bologna 5 aprile 2022 - FIFO sanità si affida a MEP, agenzia di marketing e comunicazione di Bologna, come partner strategico per la comunicazione e le media relations. In un’ottica di miglioramento e investimento costante, la Federazione, che tutela gli interessi delle PMI italiane del settore dei fornitori ospedalieri, ha attivato la partnership di consulenza per il 2022 finalizzata al miglioramento del proprio posizionamento su scala nazionale.

La strategia avrà l’obiettivo di rafforzare la reputazione della Federazione, incrementando il coinvolgimento associativo delle aziende attraverso lo sviluppo dei canali corporate ufficiali tra cui blog, LinkedIn, YouTube e newsletter.

A queste attività multicanale si aggiungono le media relations, attraverso le quali FIFO porterà all’attenzione della stampa nazionale, e dunque dei cittadini, tematiche relative al settore del comparto sanitario. La salute delle PMI dei fornitori ospedalieri, infatti, impatta direttamente sull’efficienza della sanità pubblica italiana, con conseguenze rilevanti per la vita dei cittadini.

Quale parte integrante di Confcommercio Imprese per l’Italia, FIFO partecipa attivamente allo sviluppo e alla modifica delle normative che regolano il proprio comparto. Periodicamente, i vertici della Federazione incontrano esponenti del Ministero della Salute per portare all’attenzione del Governo proposte finalizzate al miglioramento del settore dei produttori e distributori di dispositivi medici. Non ultimi, i proficui colloqui con Pierluigi Sileri e Andrea Costa, sottosegretari al Ministero della Salute, e Raffaele Donini, assessore alla Salute dell’Emilia Romagna e Coordinatore della Commissione Salute nella Conferenza Stato-Regioni.

“Abbiamo a cuore il futuro del nostro comparto. Le PMI italiane dei fornitori ospedalieri si trovano in un momento cruciale che impatterà sul futuro della sanità pubblica e privata. Come FIFO vogliamo tutelare queste aziende e portare all’attenzione di Istituzioni, media e cittadini il know how, ma anche le difficoltà, di tante imprese che rappresentano una delle eccellenze di questo Paese. La partnership con MEP ci aiuta, in questo senso, ad essere ancor più vicini agli associati e ad amplificare la nostra voce nei confronti dell’opinione pubblica e dei decisori politici” - ha dichiarato Massimo Riem, presidente di FIFO.

“Due anni di pandemia hanno fatto comprendere l’importanza degli investimenti, e la conseguente necessità di efficienza, della sanità pubblica e privata. Accompagnare FIFO in questo percorso di crescita è per noi motivo di grande orgoglio. Un’attività associativa così rilevante per un comparto strategico per il Paese non può prescindere da un corretto posizionamento e una proficua strategia di comunicazione. Per MEP sarà una sfida ricca di stimoli sviluppare con la massima efficacia, su differenti target e canali, tutte le attività di comunicazione per il raggiungimento degli obiettivi della Federazione” - ha dichiarato Lorenzo Visci, CEO di MEP.

Ufficio Stampa

Corporate communication
David Letterman sorride durante una puntata del suo celebre format televisivo

Cosa
scegli?

Mike Bongiorno che sorride ai telespettatori con un microfono in mano, foto in bianco e nero
Voglio leggere Articolo random Voglio vedere le figure Progetto random