Ripartiamo dalle persone: gli auguri di MEP

Uomo che sale le scale
Grazie da MEP

…prima di tutto, desideriamo dirti questo.

Perché il mondo, tra mille difficoltà, sta cercando di ripartire e tu hai deciso di farlo, in parte, anche insieme a noi.

Oggi più che mai consideriamo il rapporto di fiducia con i clienti un asset per il futuro della nostra agenzia.

Ci siamo impegnati per tenere fede alle promesse fatte. Abbiamo lavorato, anche commettendo qualche errore, per rendere sempre più solido il business della tua azienda, sempre più consapevoli che la reputazione verso i tuoi stakeholders, non solo i clienti, è ormai elemento imprescindibile per essere competitivi.

L’incertezza, purtroppo, è un fattore che tuttora fa parte della realtà. Ancora oggi la comunità guarda al futuro con paura. Questi lunghi mesi hanno rappresentato, oltre ad un terremoto sanitario ed economico, uno tsunami sul piano psicologico per ognuno di noi.

Abbiamo rivoluzionato il concetto di relazione in ogni sua accezione, sia personale che professionale. Abbiamo bisogno di fidarci delle persone e, quindi, delle aziende.

MEP ha investito ancor più su sé stessa, migliorando le sue competenze, consapevole di trovare ogni giorno nuovi stimoli per crescere. Abbiamo lavorato sul benessere delle persone, interne ed esterne, cercando di lasciare sempre un segno positivo.

Perché crediamo nella forza delle competenze e nel legame della fiducia.

Noi esistiamo per renderti riconoscibile come brand e comunicare al meglio il tuo valore.
E di valore da esprimere ce n’è davvero tanto.

Il nostro regalo per te, oggi, è uno spunto di riflessione.

Da giugno di quest’anno MEP ha deciso di essere ancora più vicina alle donne del team. Abbiamo creato il progetto “Pari è meglio”, che prevede l’acquisto dei prodotti per l’igiene femminile a carico dell’azienda, purché biologici o a basso impatto ambientale.

Lo abbiamo fatto perché riteniamo ingiusto che qualcuno debba pagare per qualcosa che non ha scelto.

È un’azione che comporta un peso economico irrilevante per l’azienda, ma che nel suo piccolo contiene tutti i nostri valori.

Siamo consapevoli che è sempre difficile ritagliarsi del tempo per ascoltare e pensare al benessere delle persone, presi dalla frenesia del lavoro quotidiano. Ma se lo abbiamo fatto noi, puoi farlo anche tu. In qualunque modo vengano espressi i tuoi valori.

Nel 2022 continueremo su questa strada, pronti a schierarci in prima linea per costruire il mondo in cui crediamo. 

E nel nostro 2022 vogliamo che ci sia anche tu.

Per farlo al meglio abbiamo bisogno di ricaricare le pile per qualche giorno. Riordineremo le idee, abbracceremo i nostri familiari e torneremo più carichi di prima dopo una breve pausa dal 23 dicembre al 7 gennaio compresi.

Ti auguriamo di trascorrere questi giorni con chi ti sta più a cuore.

Lorenzo Visci
CEO di MEP

Lorenzo Visci

CEO and Founder
Lorenzo Visci da bambino che osserva chi sta scattando la foto, foto in bianco e nero

Cosa
scegli?

Mike Bongiorno che sorride ai telespettatori con un microfono in mano, foto in bianco e nero
Voglio leggere Articolo random Voglio vedere le figure Progetto random